La prevenzione si fa itinerante, in città “Epatite B: il tour”

19 marzo 2010

Avellino – Appuntamento in città il 22 ed il 23 marzo per la seconda edizione di “Epatite B: il tour”, la campagna itinerante di informazione sull’epatite B, che sta percorrendo l’Italia, da Sud a Nord, per promuovere informazione, prevenzione, diagnosi precoce e trattamento tempestivo della malattia.

L’epatite B è una malattia virale che colpisce il fegato ed è una delle patologie più gravi e più diffuse del mondo. Oltre 700 mila persone in Italia sono affette da epatite B cronica: di queste, almeno la metà non sa di aver contratto l’infezione che, se non trattata, può evolvere in forme gravi come cirrosi epatica ed epatocarcinoma.

Un camper allestito a postazione mobile sosterà in diversi punti della città per incontrare i cittadini, che potranno ricevere il materiale informativo sulla patologia e parlare con un medico specialista per approfondire le informazioni sull’epatite virale di tipo B o per una consulenza sui rischi legati alla patologia, i sintomi e gli esami di laboratorio necessari ad una diagnosi precoce.

Questi gli orari:

Lunedì 22 marzo in Corso Vittorio Emanuele dalle 9.30 alle 19.30.
Martedì 23 marzo in Viale Italia dalle 9.30 alle 19.30.