La “nuova costituzione economica”, lectio magistralis di Sabino Cassese all’Unisannio

La “nuova costituzione economica”, lectio magistralis di Sabino Cassese all’Unisannio

21 febbraio 2019

Sarà Sabino Cassese giudice emerito della Corte Costituzionale e professore emerito della Scuola Normale Superiore di Pisa l’atteso ospite dell’incontro su Le aziende pubbliche e la “nuova costituzione economica”.

Organizzato dall’Università del Sannio presso la Sala Rossa di Palazzo San Domenico, per domani 22 febbraio alle ore 15.30, l’evento sarà moderato da Paolo Esposito, docente di ragioneria dell’ateneo sannita.

L’iniziativa prende spunto dal volume, sempre attuale, a cura di Sabino Cassese, “La nuova costituzione economica” (Ed. Laterza) che indaga sui rapporti tra Stato ed economia in Italia, come questi si sono sviluppati dall’Unità ad oggi e quale parte ha l’Unione europea nella modificazione di tale relazioni.

Il volume contiene un bilancio storico dell’intervento economico e un’analisi delle prospettive che si sono aperte con l’affermarsi dell’Europa unita e l’introduzione dell’euro. Vi sono esaminati tutti i grandi temi del diritto pubblico dell’economia, le liberalizzazioni dei servizi pubblici, le privatizzazioni, la nuova disciplina degli intermediari finanziari, il patto di stabilità, i progressi della globalizzazione.

L’incontro sarà aperto dai saluti del rettore Filippo de Rossi, del prorettore Massimo Squillante e del direttore del Dipartimento DEMM dell’Università del Sannio Giuseppe Marotta.