La Giunta delibera l’intitolazione dello stadio ad Adriano Lombardi

26 novembre 2010

Avellino – La Giunta comunale, su proposta del Sindaco Galasso e dell’Assessore alla Cultura Romei, questa mattina ha deliberato l’intitolazione dello stadio comunale “Partenio” all’indimenticato capitano dell’Avellino, Adriano Lombardi.
Il lavoro propedeutico all’atto formale è stato coordinato dal consigliere comunale con delega allo sport, Giuseppe Giacobbe.
“Avevo personalmente promesso alla vedova di Adriano il massimo impegno dell’amministrazione comunale per giungere a quello che ho sempre considerato un atto dovuto – ammette emozionato il sindaco di Avellino, Galasso – Lo stadio Partenio da oggi sarà intitolato ad un uomo che ha indissolubilmente legato il proprio nome alla nostra città portando, con orgoglio, in giro per l’Italia i valori che contraddistinguono la gente d’Irpinia. Sono particolarmente felice di aver contribuito, insieme alla Giunta che presiedo, e interpretando le indicazioni del Consiglio Comunale, a legare il nome di Adriano Lombardi al più importante impianto calcistico cittadino. Con questo atto abbiamo voluto dare il giusto riconoscimento alla memoria di un grande uomo, un segno di gratitudine di tutta la città non solo al calciatore Lombardi ma soprattutto all’uomo”.

“Adriano Lombardi è stato un calciatore, capitano, allenatore e bandiera dell’Avellino calcio – aggiunge l’assessore Romei – Al suo nome è legata la storia del calcio ad Avellino, i momenti più esaltanti della stagione calcistica biancoverde. Stroncato prematuramente dalla Sla, Lombardi è una di quelle figure di avellinese d’adozione viva nel ricordo di tutti”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.