La Destra sollecita Galasso sulla sicurezza di Via Silvati e Morelli

27 luglio 2008

Tappa avellinese per La Destra che questa mattina in via Silvati e Morelli ha allestito il presidio cittadino per: “Denunciare le condizioni di pericolo – si legge nella nota – per l’incolumità pubblica in cui si trova l’importante asse viario, teatro di frequenti incidenti stradali. L’alta velocità di sconsiderati automobilisti, l’insufficiente segnaletica orizzontale e verticale, l’assenza di adeguata e costante vigilanza da parte delle competenti autorità, l’assetto stradale dissestato sono alla base di tragici e luttuosi episodi”.
E sulla questione si è espresso Arturo Meo, coordinatore provinciale de La Destra. “Sarebbe opportuno installare lungo l’arteria – ha dichiarato – impianti di videosorveglianza o di autovelox in grado di imporre agli automobilisti una condotta di guida più prudente e rispettosa dei luoghi. Chiederò al sindaco Galasso di essere ascoltato in merito, quale utente della strada e quale dirigente di un movimento politico anche alla luce dei consensi avuti da parte dei cittadini per questa nostra iniziativa tesa a denunciare un reale problema ed a dare solidarietà alle famiglie delle vittime di questa strada. Mi auguro che il Primo Cittadino dia un tangibile segnale – conclude – di attenzione alla vicenda”.