La Dea bendata bacia Atripalda, vinti 200mila euro

La Dea bendata bacia Atripalda, vinti 200mila euro

14 ottobre 2017

Cinque euro, una giocata e la sua vita è cambiata per sempre.

Un 36enne operaio di Atripalda, che lavora presso un’azienda del posto ma abita in un popoloso rione avellinese, ha tentato la fortuna con un biglietto gratta e vinci della serie “Il regno delle gemme” ed ha portato a casa ben 200mila euro.

La Dea Bendata ha premiato l’uomo che ha condiviso la sua gioia con la compagna e le due bambine di 3 e 10 anni.

Non è la vincita più importante realizzata ad Atripalda. Nel 2008, infatti, furono realizzate due vincite da sogno di oltre 500mila euro in poche ore, lo scorso anno il primo premio da 500 mila euro della seconda edizione della Lotteria Braille con tagliando vincente acquistato proprio nella città del Sabato.