La cucina entra in Oncologia: i pazienti del “Moscati” ai fornelli

La cucina entra in Oncologia: i pazienti del “Moscati” ai fornelli

by 30 novembre 2016

Si concluderà domani, giovedì 1 dicembre, la settima edizione del progetto di educazione alimentare coordinato dall’Unità Operativa di Oncologia Medica dall’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino “La cucina entra in Oncologia”, rivolto a pazienti sottoposti a trattamenti di chemioterapia per aiutarli a combattere, sia da un punto di vista fisico che psicologico, le conseguenze e gli effetti collaterali delle cure e per sensibilizzarli sui benefici di una corretta alimentazione.

L’evento finale dell’iniziativa si svolgerà, a partire dalle ore 18,00, presso il punto vendita “On Site” di via De Renzi, dove il Direttore Generale dell’Azienda “Moscati”, Angelo Percopo, il direttore del Dipartimento di Onco-Ematologia, Cesare Gridelli, il direttore responsabile del Conad Superstore “La Torre” di Avellino, Nicola Paradiso, la titolare di “On Site Architettura e Design”, Palmina Grassi, e la titolare di Bio 2000, Maddalena Mancusi, assisteranno allo “ShowCooking dei piatti preparati dai pazienti dall’antipasto al dolce”.

Durante la divertente gara ai fornelli, coordinata dal giornalista de Il Mattino, Annibale Discepolo, l’oncologo Gridelli e la psicologa Annalisa Stanco illustreranno ai presenti gli obiettivi del progetto di educazione alimentare e i risultati raggiunti al termine delle attività formative di quest’anno, che hanno visto il coinvolgimento degli chef stellati Giovanni Mariconda, Franca De Filippis, Paolo Barrale, Mirko Balzano e Antonio Pisaniello.