“La Cgil non distribuisce le tracce per l’esame del Tfa”. Fiordellisi va dai carabinieri

“La Cgil non distribuisce le tracce per l’esame del Tfa”. Fiordellisi va dai carabinieri

16 aprile 2019

“La Cgil non distribuisce le tracce per l’esame del Tfa in cambio di denaro”. Il segretario Franco Fiordellisi questa mattina ha presentato una denuncia ai Carabinieri “perché negli ultimi giorni si sono fatte insistenti le voci per cui i sindacati distribuirebbero le tracce per l’esame del TFA in cambio di grandi somme di denaro (14 o 15 mila euro)”. “A queste somme vanno aggiunte quelle che il concorrente dovrà normalmente pagare, pari a 4000euro”. “La Cgil si è sempre opposta a pratiche clientelari e di corruzione. Per questo motivo si è rivolta alle forze dell’ordine per evitare ogni forma di calunnia nei confronti dell’organizzazione e per richiedere accertamenti. Siamo a disposizione per fornire ulteriori elementi utili alle indagini, se ne verremo a conoscenza, e pronti a costituirci parte civile in un eventuale processo”.