Ivo Capone confermato alla guida della Uisp Campania

Ivo Capone confermato alla guida della Uisp Campania

19 febbraio 2017

Napoli – Il consiglio regionale della Uisp Campania conferma Ivo Capone alla guida dell’ente di promozione sportiva per il prossimo quadriennio olimpico.
Nello splendido scenario di Nisida, a Napoli, si è svolto il decimo congresso regionale della Uisp Campania, alla presenza di esponenti delle istituzioni, tra cui la Presidente del Consiglio regionale Rosa D’Amelio, il consigliere regionale Mario Casillo, l’europarlamentare Andrea Cozzolino, il presidente della Commissione Sport del Comune di Napoli Carmine Sgambati, associazioni, mondo accademico, scuola e tanti operatori che quotidianamente prestano il proprio impegno sportivo e sociale sul territorio campano.
Tutti concordi nel promuovere le azioni che la Uisp, singolarmente e in rete, mette in campo per sostenere l’idea di uno stare insieme alternativo, uno stare insieme che, nel nome dello sport, include ed accoglie e che guarda ai territori della Campania come un bene da rilanciare e proteggere.

Avelinese, 52 anni, Ivo Capone è da anni impegnato nel sociale. Commercialista di professione, vanta esperienze amministrative al Comune di Avellino, sia in qualità di consigliere comunale che di assessore. Nel 2013 la prima elezione alla guida della Uisp Campania.

“L’obiettivo che ci poniamo per il prossimo quadriennio è quello di rafforzare la nostra presenza al fianco degli enti locali, soprattutto per quanto riguarda, ad esempio, il recupero degli spazi urbani abbandonati, che abbondano nella nostra regione – osserva Ivo Capone – , spazi da rivitalizzare e poter gestire attraverso il cosiddetto baratto amministrativo, uno strumento ancora poco avvezzo alle amministrazioni locali e che, invece, potrebbe portare reciproci vantaggi. Ci aspettano anni di lavoro che sono convinto sarà entusiasmante e ci porterà a lasciare un segno nelle nostre comunità. Un segno per poter confermare che un’altra società è possibile”.

Rivalutazione del territorio, formazione, progettazione e messa in rete delle politiche sociali i quattro assi in cui continuerà a svolgersi la programmazione della Uisp Campania il cui nuovo consiglio regionale risulta composto da Gaetano Caccese, Carmine Soricelli, Angela Vuotto, Paolo Palma, Mario Prece, Virginio Rossi, Piero Giani, Antonio Mastroianni, Federico Calvino, Luigi Aprile, Umberto Franzese, Alessandro Petrillo, Immacolata Vacca, Guglielmo Santoro, Arnaldo Tomas, Stefano Dati, Raffaele De Crescenzo, Ivo Capone, Carmine Calvanese, Eugenio Russo, Gerardo Carpentieri, Marica Maestrini, Alessandra Speranza, Samuele Carannante e Antonio Marciano.

Eletti anche i delegati che prenderanno parte al Congresso nazionale nelle persone di Ivo Capone, Vincenzo Violano, Piero Giani, Antonio Marciano, Antonio Mastroianni e Carmine Calvanese.