Isochimica, Arpac risponde al Comune: “Noi in prima linea”

Isochimica, Arpac risponde al Comune: “Noi in prima linea”

29 settembre 2017

Assente durante il tavolo tecnico riunitosi nella giornata di ieri al Comune di Avellino per avviare la bonifica dell’ex Isochimica, l’Arpac ha risposto alle polemiche mediante comunicato stampa.

L’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Campania ha più volte dato il suo contributo durante i tavoli di confronto promossi dall’Amministrazione comunale per la grande bonifica dell’Isochimica di Avellino. “Ovviamente – afferma il Commissario Straordinario dell’Arpac, Luigi Stefano Sorvino – ogni Ente svolge i suoi compiti. L’ Agenzia ha esclusivamente funzione di controllo, non certo di progettazione e quando la bonifica sarà effettuata ovviamente l’Agenzia farà la sua parte che è quella appunto di verifica ed ispezione della realizzazione del progetto secondo le norme e le leggi attualmente vigenti”.