FOTO/ Ipercoop, è scontro sugli esuberi. In sede continua la svendita

FOTO/ Ipercoop, è scontro sugli esuberi. In sede continua la svendita

9 maggio 2018

Marco Grasso – Nodo esuberi per l’Ipercoop di Avellino. Inizio decisamente in salita per i lavoratori dell’ipermercato di Contrada Baccanico dopo la cessione ad Az Market. Una procedura (ex articolo 47) apertamente contestata dal sindacato che, il prossimo 23 maggio, sarà di nuovo a confronto con l’azienda calabrse per entrare nel merito della trattativa.

“E’ la prima volta – precisa Luigi Ambrosone della Cgil – che, in sede di primo incontro con la nuova proprietà, ci troviamo a discutere subito di esuberi. Non è possibile iniziare un confronto con questi presupposti, diventa difficile ragionare del futuro di una sede di riferimento per la nostra città e non solo”.

Sul piede di guerra anche Cisl, Uil e Ugl. “La nuova proprietà è intenzionata a fare a meno dei servizi bar, forno e macelleria, esternalizzandoli. Una scelta che rischia di tradursi in tagli al personale che non possiamo accettare. La perdita di 2 miloni di euro non può giustificare un ridimensionamento del personale”, precisa Antonio Davidde, segretario terziario Ugl.

La buona notizia è che i lavoratori dell’indotto dovrebbero essere assorbiti dalla ditta esterna alla quale la nuova proprietà dovrebbe rivolgersi per i servizi di pulizia. Gli esuberi si concentrerebbero dunque solo tra i 138 dipendenti diretti della sede. Domani, giovedì 10 maggio, sono in programma due ore di assemblea con i lavoratori, nel corso della quale il sindacato illustrerà alla forza lavoro le ultime novità.

Nel centro di Contrada Baccanico continua intanto la  svendita, con centinaia di cittadini che hanno preso letteralmente d’assalto gli scaffali dell’Ipercoop, di fatto svuotati nel giro di poche ore. Vendite no stop nei comparti dedicati ad elettronica, informatica e telefonia, ma è davvera poco la merce ancora disponibile anche nelle altre aree.

La vendita di Avellino ha di fatto aperto una complessa operazione di cessione da parte di Centro Distribuzione Campania, ex Alleanza 3.0, che interesserebbe ben 27 punti vendita, per la maggior parte concentrati al Sud.

 


Commenti

  1. […] E’ sciopero ad oltranza all’Ipercoop. I lavoratori hanno iniziato da pochi minuti la protesta contro il rischio esuberi paventato dalla nuova proprietà Az Market. Dal vertice di ieri è infatti emersa la volontà della nuova proprietà di chiudere i comparti forn… […]