Ipercoop, lavoratori in assemblea: è l’ora delle scelte

Ipercoop, lavoratori in assemblea: è l’ora delle scelte

24 settembre 2018

Lavoratori Ipercoop in assemblea dopo il vertice di Roma al Mise. Dalle 10 di questa mattina, lunedì 24 settembre, i circa 140 dipendenti dell’ipermercato di Contrada Baccanico si ritroveranno nel centro sociale “Campanello” di Torrette di Mercogliano per confrontarsi sulla proosta di accordo presentata da Az Market.

Azienda e sindacato si rivedranno il prossimo 5  ottobre per mettere nero su banco sull’accordo che avvierà la nuova gestione calabrese. Prima di quell’appuntamento i lavoratori dovranno valutare e, soprattutto, scegliere, quando possibile, tra le varie opzioni previste.

Az Market è pronta a rilevare l’ipermercato di contrada Baccanico partendo da 83 unità sulle complessive 139. Al fine di salvaguardare l’occupazione, il Gruppo Az mette a disposizione 5 postazioni presso i propri punti vendita in Calabria e l’utilizzo di spazi e attrezzature in comodato d’uso gratuito per l’esercizio di bar/ristoro e produzione pane e pasticceria.

Per i lavoratori che decideranno di puntare sull’autoimprenditorialità è previsto un contributo una tantum di 10mila euro. Tra le opzioni c’è anche possibilità di ricollocazione presso i punti vendita del Nord della capogruppo Coop Alleanza 3.0.

Per gli esodi volontari Coop ha messo sul piatto un incentivo in un’unica soluzione di 40mila euro lordi, riproporzionato all’orario di lavoro e non riparametro al livello di inquadramento.