Ipercoop, lancio di uova contro i lavoratori in presidio: “Vergognoso”

Ipercoop, lancio di uova contro i lavoratori in presidio: “Vergognoso”

12 luglio 2018

Siamo al sessantaquattresimo giorno di protesta per i lavoratori dell’ Ipercoop.

Una vertenza appesa ad un filo sottilissimo di speranza, tutta rivolta alla possibilità di poter aprire una trattativa concreta con la calabrese Az Market.

Il 18 luglio è la data prevista per l’incontro. Momento in cui sindacati, società Coop ed i vertici di Az potranno sedersi al tavolo ed intraprendere una possibile trattativa.

Nel frattempo, però, questa notte, davanti all’ipermercato di Via Pescatori, mentre i lavoratori erano in presidio, è stato consumato un atto di assoluta inciviltà: un inspiegabile lancio di uova, almeno sei, da parte di alcuni ragazzi, secondo quanto raccontato dai presenti.

I lavoratori, ormai stremati, non riescono proprio a comprendere il senso di tale azione. A quanto sembra non è la prima volta che, in questi due mesi di protesta, vengono presi di mira.

In questo momento per loro solo rabbia e tristezza. “Noi stiamo lottando solo per difendere il nostro lavoro. E tutto questo è vergognoso”.