Invasione biancoverde a Carpi: la Curva Sud invoca l’esodo salvezza

Invasione biancoverde a Carpi: la Curva Sud invoca l’esodo salvezza

24 aprile 2018

La Curva Sud si mobilita con una macchina organizzativa di passione e colore a 360 gradi per spingere l’Avellino verso la salvezza. Carpi è un crocevia per raggiungere l’obiettivo e allora il tifo organizzato si stringe attorno alla squadra di Claudio Foscarini chiamando a raccolta tutto l’ambiente.

Domani il concentramento al Partenio-Lombardi per incitare D’Angelo e compagni all’allenamento, sabato al “Sandro Cabassi” l’esodo al fianco dei lupi. Bus e pullmini in allestimento in tutta la provincia. Si punta allo sbarco dei mille in terra emiliana dove vivono tanti emigranti irpini. Tanti altri arriveranno dalla Svizzera e da tutto il Nord per dare man forte alla Curva Sud nel settore ospiti (senza obbligo di Tessera del Tifoso) ma anche nelle tribune che si coloreranno di biancoverde.

Il comunicato della Curva Sud:

“Nessuna paura, nessun timore. Nulla può scalfire la nostra fede, il nostro amore per questi colori. Sapevamo potesse essere difficile, ne eravamo coscienti, ma nelle difficoltà noi non molliamo anzi ci esaltiamo e proviamo a dare ancora di più. Siamo pronti a gettare il cuore oltre l’ostacolo per il nostro amato lupo, siamo pronti ed agguerriti. Crediamo sia giunto il momento di mostrare a tutti l’orgoglio e la fierezza del popolo irpino! Iniziamo da subito. Se davvero amate il Lupo smuovete le vostre coscienze, fate sentire la vostra voce e il vostro calore. Vi aspettiamo domani 25 aprile alle 16 al Partenio a sostenere il lupo e soprattutto vi aspettiamo tutti a Carpi!”.