Intesta case ai nipoti per evitare sequestro, imprenditore di Caserta 75enne nei guai con il Fisco

Intesta case ai nipoti per evitare sequestro, imprenditore di Caserta 75enne nei guai con il Fisco

26 aprile 2019

Imprenditore di Caserta 75enne nei guai con il Fisco: l’uomo, proprietario di una ditta dedita alla coltivazione di cereali, aveva donato due immobili, uno a Caserta e uno a Pastorano, nella provincia, affinché non gli fossero sequestrati. L’imprenditore ha evaso le tasse in un periodo che va dal 2013 al 2014, per un totale di 137mila euro: affinché il Fisco non potesse reclamare quei due edifici, aveva deciso di donarli volontariamente e fittiziamente ai nipoti. Così, i militari della Guardia di Finanza insieme a quelli dell’Arma della compagnia di Caserta, su richiesta della Procura e della Direzione regionale Campania dell’Agenzia delle Entrate, hanno effettuato un sequestro di beni per una cifra pari all’ammontare delle tasse evase: oltre ai due immobili intestati ai nipoti, le forze dell’ordine hanno sequestrato anche un capannone che l’imprenditore aveva affiatato a terze persone.