Interventi infrastrutturali per piccoli comuni, De Angelis: “De Caro studi prima di diffondere notizie”

Interventi infrastrutturali per piccoli comuni, De Angelis: “De Caro studi prima di diffondere notizie”

19 settembre 2019

Interventi infrastrutturali per piccoli comuni, il sindaco di Chiusano San Domenico, Carmine De Angelis, con un post pubblicato su facebook stigmatizza il comunicato diffuso. “Mentre l’onorevole De Caro comunica notizie vecchie, si precisa quanto segue: i 47 comuni irpini non sono beneficiari ma soggetti di requisito (che è ben altra cosa). Vista la minima dotazione finanziaria, sono stati stabiliti in sede Conferenza Unificata e in concerto con l’allora Ministro Toninelli (che ha firmato il decreto in data 4 settembre) alcuni requisiti”, dice De Angelis.

“Infatti l’esiguità dei fondi (pari a circa 7,5 milioni) alcuni criteri particolari per l’assegnazione sono: un indice di vulnerabilità sociale e materiale superiore alla media nazionale ed il limite massimo di due Comuni beneficiari per singola provincia. Pertanto tra questi requisiti la Conferenza ha disposto di individuare nell’ambito dei comuni richiedenti almeno un criterio omogeneo per area, ovvero che minimo un comune per provincia sarà finanziato. Quindi non 47 beneficiari ma almeno uno beneficiario. Studiare fa bene!”.