Inferno sul monte Serra. Centinaia gli sfollati nel Pisano

Inferno sul monte Serra. Centinaia gli sfollati nel Pisano

25 settembre 2018

Una vera e propria apocalisse si è abbattuta sul Monte Serra, nel Pisano. Un enorme incendio di bosco, quasi sicuramente doloso, è scoppiato nella tarda serata di ieri, intorno alle 22 circa, (lunedì 24 settembre ndr)  minacciando le case, soprattutto nel territorio comunale di Calci, in provincia di Pisa.

Col passare delle ore, a causa del forte vento, è sempre piena emergenza, con il fuoco che ora si è spostato verso Caprona. Evacuate 5 frazioni per un totale di circa 500 sfollati: Montemagno, Fontana Dian, San Lorenzo, Nicosia e Crespignana.

Scuole chiuse a Calci, Vicopisano e Cascina. Un centinaio gli sfollati, che si sono raccolti nella palestra comunale. Non si registrano feriti né morti. Nelle prime ore di intervento, ha detto Ugo D’Anna, comandante dei Vigili del fuoco di Pisa, è stato concreto il rischio di ‘perdere due squadre’ perché l’incendio è ‘molto grosso e potente’.