Indice Sportività, male l’Irpinia: si salva solo l’Avellino Calcio

25 agosto 2014

Avellino – L’indice di sportività 2014, redatto dal Gruppo Clas per Il Sole 24 Ore, ha posto la Provincia di Avellino al 96esimo posto su 110. In Campania, Salerno si colloca al primo posto, con Napoli al secondo posto (79/110), Benevento al terzo posto (87/110), a seguire Avellino (96/110) e Caserta (97/110). Solo il calcio con l’Avellino di Taccone riesce a brillare e a mantenere a ‘galla’ il movimento sportivo irpino. In definitiva, dal report del giornale di Confindustria, al netto delle due società professionistiche biancoverdi di calcio e basket, emerge chiaro un quadro a tinte assai fosche per lo sport ‘made in Irpinia’, decisamente piagato (al dodicesimo posto su 110) dagli effetti nefasti della crisi.

IN ITALIA. Per la terza volta in otto edizioni, è Trento a vincere l’ideale medaglia d’oro al termine dell’indagine del Gruppo Clas per stabilire l’Indice di sportività delle province italiane.
Il report si basa su risultati di rilievo, soprattutto negli sport individuali. Trentadue le graduatorie di base, per passare alle tre classifiche‘di settore’ (sport di squadra, sport individuali, sport e società) che le raggruppano quasi tutte (a parte i due parametri legati ai tesserati, atleti da una parte, tecnici e giudici dall’altra) per arrivare alla classifica generale.

Clicca qui per accedere al report completo