Incidenti stradali in calo, ma aumenta il numero dei morti

Incidenti stradali in calo, ma aumenta il numero dei morti

20 ottobre 2018

Solo gli automobilisti di Aosta e Agrigento sono più abili di quelli irpini. L’ultimo rapporto Istat certifica che con 12.89 sinistri ogni 10mila automezzi circolanti la provincia di Avellino si piazza al terzo posto della graduatoria nazionale.

Genova, Milano e Savona sono invece le province dove si registra il maggior numero di incidente: la maglia nera va al capoluogo ligure con 75.9 sinistri ogni 10mila automezzi circolanti.

Se il numero di incidenti è in calo, aumenta però il numero delle vittime: nel giro di un anno il numero di morti registrati in seguito ad incidenti è passato da 14 a 16, pari a 3.8 ogni 100mila abitanti. In Campania la provincia con il tasso di mortalità più alto è quella di Caserta (7.2 ogni 100mila abitanti) che precede Salerno (4.9), Benevento (3.6) e Napoli (3.1).

Nell’ultimo anno i feriti sono stati 174.5 ogni 100mila abitanti, a fronte dei 354.7 di Salerno.