Incidente lavoro Fma, la nota della Fiom Cgil di Avellino

7 febbraio 2013

Avellino – Sull’incidente sul lavoro occorso ad un operaio di Venticano della Fma si registra la nota della segreteria provinciale della FIOM Cgil di Avellino che “… esprime tutta la vicinanza al lavoratore Pasquale Barrella vittima di un grave infortunio verificatosi all’interno della FMA e che inspiegabilmente si è tentato di tenere occultato all’interno dell’azienda. Chiediamo perciò, che gli organi preposti e la magistratura facciano piena luce sulla dinamica e sulle responsabilità di un incidente inammissibile. Chiediamo che vengano accertate fino in fondo se vi sono eventuali responsabilità da parte dell’azienda e se tutte le norme di sicurezza siano state rispettate, o se come spesso avviene molte volte si eludono le norme di sicurezza nella piena consapevolezza di chi sarebbe preposto al loro rispetto. Chiediamo inoltre alle altre organizzazioni sindacali presenti in azienda di assumere unitariamente le più appropriate iniziative affinchè si intensifichi la vigilanza e la denuncia sulle modalità lavorative che mettono a rischio la sicurezza e l’incolumità dei lavoratori”.