Inchiesta corruzione, De Luca jr lascia l’incarico di assessore

Inchiesta corruzione, De Luca jr lascia l’incarico di assessore

18 febbraio 2018

L’annuncio è arrivato a sorpresa, nel corso di un convegno a Salerno. Roberto De Luca, figlio del Governatore della Campania, ha preso la parola e annunciato le sue dimissioni da assessore al Bilancio nel suo Comune.

Il nome di De Luca era finito nell’inchiesta per corruzione che sta portando avanti la Procura di Napoli, in seguito a un servizio  del giornale Fanpage. Si indaga su un presunto giro di mazzette negli appalti per i rifiuti.

Roberto De Luca, prendendo la parola durante il convegno, ha parlato di “vergognose provocazioni” e di “vicenda oscura” che lo vede coinvolto. La sua decisione di dimettersi da assessore al Bilancio del Comune di Salerno è dettata dalla volontà di “non lasciare alibi a nessuno”, a maggior ragione in questo momento delicato della campagna elettorale per le prossime elezioni politiche.