Inchiesta Aias, revocati gli arresti domiciliari a Bilotta

Inchiesta Aias, revocati gli arresti domiciliari a Bilotta

17 luglio 2018

Inchiesta Aias, i giudici del Riesame revocano gli arresti domiciliari a Gerardo Bilotta. Nell’ambito dell’inchiesta sono contestate a dieci persone, fra le quali la moglie dell’ex presidente del Consiglio Ciriaco De Mita Annamaria Scarinzi, le ipotesi di reato di truffa, peculato, riciclaggio e malversazione ai danni dello Stato.

Bilotta non ricopre da alcuni mesi il ruolo di presidente di Aias e non potrebbe quindi reiterare i reati ipotizzati nei suoi confronti: questa la tesi sostenuta dai suoi legali. Lo stesso Bilotta aveva presentato della documentazione per chiarire un’ipotesi di reato di truffa che ruota intorno a una villa a contrada Camposanto.