Incendio auto vicesindaco, Sibilia: “Lo Stato non arretra di un centimetro”

Incendio auto vicesindaco, Sibilia: “Lo Stato non arretra di un centimetro”

5 ottobre 2018

“Confido nell’attività investigativa che sono sicuro riuscirà a fornirci, quanto prima, chiarimenti sull’incendio dell’automobile del vicesindaco di Lauro. In attesa che le prime indagini forniscano una quadro più chiaro, è opportuno ribadire che gli intimidatori non spaventano la nostra terra in cui lo Stato non arretra di un centimetro”. Così il Sottosegretario di Stato all’Interno Dep Carlo Sibilia con riferimento all’incendio dell’automobile del vicesindaco del Comune di Lauro.

“La presenza e l’attenzione sulle zone irpine travagliate da un preoccupante disagio sociale sono quanto mai elevate”, continua Sibilia. “Lo abbiamo ribadito anche in occasione del comitato di sicurezza presso il Palazzo di Governo ad Avellino. In sinergia con il Prefetto Tirone e tutte le forze dell’ordine presenti sul territorio lavoreremo in modo capillare affinché l’uso dell’intimidazione venga estirpato dalla cultura locale”.

E conclude: “È proprio in questo senso che va l’osservatorio di supporto per gli amministratori vittime di atti intimidatori, istituito un mese fa dal Ministro dell’Interno e presente presso tutte le Prefetture d’Italia. Il Prefetto Tirone si è mosso con lodevole tempismo e allo stato attuale, seppur le indagini siano ancora in corso, il vicesindaco Boglione può contare su un sistema di sorveglianza adeguato. I vili attacchi di un gruppo di prepotenti non spaventano chi semina la cultura della legalità e della sicurezza sui nostri territori. Questo governo è contro le mafie e i delinquenti senza se e senza ma”.