In villa comunale col coltello a serramanico, denunciato 30enne

In villa comunale col coltello a serramanico, denunciato 30enne

4 ottobre 2017

Sorpreso con un’arma da taglio, un coltello a serramanico della lunghezza di circa 20 centimetri, senza giustificarne il porto. L’episodio è avvenuto all’interno della villa comunale di Grottaminarda nella mattinata di ieri, a farne le spese un 30enne di Monteforte Irpino, che è stato altresì denunciato alla competente Autorità Giudiziaria.

A perquisire il giovane i Carabinieri della Stazione di Grottaminarda, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio tesi a garantire sicurezza e rispetto della legalità, che, dopo aver monitorato i movimenti del sospettato, lo hanno fermato e proceduto alla perquisizione personale

Il 30enne è stato condotto in Caserma per i successivi accertamenti, ed è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento per il reato di cui all’art. 699 del Codice Penale.

Il coltello del genere proibito è stato sottoposto a sequestro.