In una profezia di Padre Pio, il suo ritorno domani a Pietrelcina

In una profezia di Padre Pio, il suo ritorno domani a Pietrelcina

10 febbraio 2016

“Padre, quando ci faremo una bella passeggiata a Pietrelcina?”, così  Padre Mariano da Santa Croce si rivolse a Padre Pio la prima domenica di agosto del 1968, pochi mesi prima della sua morte.

Padre Pio rispose in questo modo al suo caro confratello: “Parecchi anni dopo la morte”. Alla risposa Padre Mariano rimase interdetto non sapendo cosa significassero quelle parole e Padre Pio rincarò la dose dicendo: “La spiegazione la devi trovare tu”.

A distanza di 48 anni si avvera la profezia del Santo da Pietrelcina che domani ritornerà nella sua città natale a 100 anni di distanza dal suo abbandono:Francesco Forgione, infatti, il 17 febbraio del 1916, lasciò Pietrelcina per entrare nella comunità religiosa dei frati cappuccini e non vi avrebbe fatto più ritorno.

Domani, giovedì 11 febbraio, alle ore 12, arriveranno le spoglie di Padre Pio a Piana Romana di Pietrelcina.

Fu proprio a Piana Romana che Padre Pio ricevette le prime stigmate nel lontano settembre 1910 ai piedi di un olmo che oggi è conservato proprio nella solenne cappella di Piana Romana.

Centinaia sono gli irpini che domani raggiungeranno il luogo sacro del benevento per accogliere San Pio, il santo più amato, il Santo più venerato, il Santo di tutti.