In città girano le nuove vele del M5S, nei limiti dell’ordinanza antismog

In città girano le nuove vele del M5S, nei limiti dell’ordinanza antismog

4 dicembre 2018

Marco Imbimbo – “La verità trionfa da sola. La menzogna ha sempre bisogno di complici”. In città tornano a girare le vele volute dal Movimento 5 Stelle. Questa volta, però, a differenza di quelle ferragostiane non ci sono volti e nomi di consiglieri comunali d’opposizione da mettere alla gogna, bensì l’elenco delle 36 cose fatte dall’amministrazione Ciampi.

Si va dalla riapertura di Bonatti e ponte della Ferriera fino all’operazione verità sui conti comunali, quella avviata dal commissario Mario Tommasino con il Consuntivo 2017 e che dovrà concludere il commissario Giuseppe Priolo. Il tutto passando per i Pics, la stabilizzazione dei precari dell’ente, le giornate ecologiche e il recupero del campus scolastico dell’ex “Dante Alighieri”.

Senza dimenticare la nuova azienda speciale consortile del Piano di Zona ambito A04, ma anche la rinascita dell’ex Ospedale Moscati di Viale Italia. L’elenco, inoltre, comprende anche il lavoro sul Tunnel, la piantumazione di nuovi alberi in città e la messa in sicurezza del ponte di via Acciani.

Le nuove vele hanno cominciato il loro tour in città questa mattina, ma tenendo conto del blocco alla circolazione varato dall’amministrazione Ciampi e in vigore fino al 16 dicembre.