Impresa edile e agriturismo nel mirino dei Forestali: in quattro nei guai

Impresa edile e agriturismo nel mirino dei Forestali: in quattro nei guai

9 novembre 2019

Prosegue l’azione dei Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Negli ultimi giorni i Carabinieri della Stazione Forestale di Summonte hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino il titolare di un’impresa edile ritenuto responsabile di Gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni. A Mercogliano, all’interno di un deposito chiuso e recintato, i Carabinieri hanno costatato la presenza di cumuli di detriti provenienti da demolizioni e costruzioni che l’impresa illecitamente gestiva.

I Carabinieri della Stazione Forestale di Ariano Irpino, invece, insieme al personale del locale Ufficio Tecnico Comunale, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento tre persone ritenute responsabili, a vario titolo, dell’esecuzione di lavori edili in assenza di titoli autorizzativi.

I tre, presso un agriturismo di Ariano Irpino, avevano proceduto alla realizzazione un manufatto in mattoni di circa 32 metri quadrati, per deposito attrezzi, in assenza di titoli autorizzativi.

Quanto abusivamente realizzato è stato sottoposto a sequestro.