Importante iniziativa dell’Avellino che premia i piccoli allievi

7 marzo 2006

La Scuola Calcio dell’U.S. Avellino si è fatta promotrice di una serie di iniziative in favore dei propri allievi. Nel mese di Gennaio è stato premiato il “più bravo” in termini di educazione e correttezza nei confronti dei compagni e dell’allenatore durante gli allenamenti. Il vincitore, Emanuele Stella, ha accompagnato la squadra in campo prima della gara Avellino-Catania. Per il mese di Febbraio sarà premiato, con la maglia di Tomas Danilevicius, l’allievo che si sarà dimostrato il più disciplinato in campo riportando il minor numero di sanzioni disciplinari nel corso delle gare di campionato. Ogni mese un’iniziativa diversa protesa ad infondere nei calciatori più giovani lo spirito di correttezza, che dovrebbe pervadere ogni campo di calcio, in una continua crescita dell’ anima di gioco oltre che del senso agonistico.