Impatto mortale nella notte a Pianodardine: muore un 17enne

17 aprile 2005

MONTEMILETTO/Impatto mortale: muore un giovane 17enne, Gennaro Pacifico. La tragedia si è consumata la notte scorsa in località Arcella, all’altezza dello scalo ferroviario. Il ragazzo originario di Montemiletto, contrada Bosco, era a bordo di una fiat Punto, di colore celeste guidata da un suo amico. Nell’auto con loro altri tre compagni. Si erano allontanati dal proprio paese, come ogni sabato sera, per trascorrere qualche ora nella città capoluogo. Una cena ed un cornetto che hanno trasformato, quella che doveva essere una serata tranquilla, in un vero e proprio dramma. Erano le 24 quando la Fiat è stata coinvolta nello scontro fatale. Il tutto è avvenuto in via Pianodardine. Il conducente ha perso il controllo dell’autovettura – a nulla sono serviti i tentativi di frenata, visibili tra l’altro sul manto stradale -. Che prima di schiantarsi ha urtato contro il muro della corsia opposta, poi contro un palo di cemento armato. L’urto è stato violentissimo. L’auto ha terminato la sua terribile corsa ribaltandosi. Il 17enne seduto al fianco del giovane conducente, ha perso la vita. Nonostante aveva allacciate le cinture di sicurezza. Inutili i primi tentativi di soccorso da parte del compagno. Diverse le sorti per gli altri tre passeggeri minorenni. L’amico, alla guida della Fiat Punto, è rimasto miracolosamente illeso. Più gravi, ma sotto controllo, le condizioni degli altri tre giovani montemilettesi. Uno dei quali versa in prognosi riservata. L’incidente gli ha provocato una doppia frattura all’arto inferiore. Al momento si trovano tutti ricoverati al nosocomio della città avellinese. La vittima dovrà essere sottoposta nelle prossime ore ad autopsia. Dalla quale si capiranno meglio le dinamiche che lo hanno portato alla morte. Il secondo invece attende di essere sottoposto ad intervento chirurgico. Sul posto i Carabinieri del comando di Avellino, ed il 118. Seguono le indagini il Tenente Di Napoli e il Maggiore Merone.