Immigrazione, Gubitosa (M5S): “Rimpatriare i clandestini, accogliere chi ha diritto”

Immigrazione, Gubitosa (M5S): “Rimpatriare i clandestini, accogliere chi ha diritto”

27 febbraio 2018

“Dobbiamo rimpatriare i clandestini e accogliere i migranti che sono in regola. Si tratta di far rispettare la legalità: il Movimento Cinquestelle al Governo del Paese proporrà l’assunzione di giovani nelle commissioni che si occupano dello status del rifugiato.”

Così Michele Gubitosa, candidato all’Uninominale nel Collegio Avellino-Bassa Irpinia, sulla questione relativa all’immigrazione.

“E’ un fenomeno fuori controllo, un business – continua Gubitosa – gli italiani lo scorso anno hanno speso 4,5 miliardi di loro tasse per l’accoglienza. I partiti del sistema ci hanno fatto credere che quei soldi siano finiti nelle tasche dei migranti, in realtà foraggiano cooperative e associazioni che, in alcuni casi, come dimostrato dall’inchiesta Mafia Capitale, prendevano quei soldi e finanziavano gli stessi partiti che gridavano contro l’accoglienza. In un’intercettazione il famigerato Buzzi diceva di guadagnare più sui migranti che col traffico di droga. Questa vergogna nazionale deve finire.

La vecchia politica che ha governato finora, al di là dei proclami da campagna elettorale, non farà mai nulla per rimpatriare chi non ha diritto in quanto i clandestini sono un business.

Il programma del Movimento Cinquestelle prevede il potenziamento di commissioni che controllano l’identità dei migranti al momento dello sbarco. Ora ci vogliono due anni, quando andremo al Governo ci vorranno 2 mesi. Se il profugo viene da una zona di guerra sarà accolto bene, se non arriva da una zona di guerra sarà rimpatriato attraverso la cooperazione.”

“Gli irpini meriterebbero una medaglia per l’accoglienza – conclude il candidato pentastellato – siamo un popolo solidale. I migranti dovranno essere redistribuiti in tutti i Paesi dell’Unione Europea.”