Immigrazione e sicurezza, il ministro Salvini accolto a Napoli con applausi e selfie

Immigrazione e sicurezza, il ministro Salvini accolto a Napoli con applausi e selfie

2 ottobre 2018

Applausi dai balconi del quartiere e selfie con gli immigrati. E’ stato accolto con grande calore il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in visita questa mattina a Napoli e nei quartieri più sensibili della città.

“Al di là delle belle parole mi impegno entro la fine e dell’anno a portare cento uomini delle forze dell’ordine a Napoli per controllare via per via, palazzo per palazzo – ha detto Salvini – al termine dell’incontro con il parroco del Rione Vasto a Napoli. “Nel quartiere – del Vasto – ha aggiunto Salvini – siamo già scesi da mille a seicento immigrati, l’obiettivo è di arrivare a zero irregolari”.

Il ministro è arrivato poi in Prefettura poco dopo le 11, per prendere parte al Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza. “Benvenuto a Napoli ministro”, recita la scritta dello striscione del coordinamento regionale dei giovani campani di Salvini premier.

In piazza anche Fratelli d’Italia, con uno striscione sul quale è scritto “Ministro Salvini, la pacchia al Vasto non è ancora finita”. In piazza del Plebiscito, anche una rappresentanza dell’associazione dei marittimi che chiedono più lavoro per gli italiani.