Imbriano replica a Montefusco: “Robertino ha scoperto le Primarie”

6 dicembre 2012

Avellino – Le parole di Roberto Montefusco hanno, in qualche maniera, destato l’attenzione di alcuni dirigenti di SeL in Irpinia. Con una nota, Gennaro Imbriano fa sapere: “Apprezzo davvero che anche Robertino abbia scoperto lo spirito delle Primarie, questa è la cifra del forte sparigliamento che può produrre un grande evento politico e popolare. Dunque, sono state finalmente superate le perplessità che lui -ahimè, assieme ad altri esponenti locali di SEL- aveva espresso, fino a qualche mese fa, su questo straordinario strumento di apertura e partecipazione che ha appassionato il Paese, che ha mobilitato tante energie. Un po’ mi meraviglia, quindi, che oggi manifesti un pretestuoso disappunto circa la possibilità di svolgere le Primarie nella città di Avellino e di provare a scrivere una Carta d’Intenti programmatica del centrosinistra. Ma sono convinto che anche stavolta -ancora una volta in ritardo- cambierà idea. Quello che, però, risulta francamente ridicolo è che Robertino possa soltanto pensare di dare fantasiose pagelle sull’impegno profuso da altri, a sostegno di Nichi, in queste Primarie. Non avevamo certo bisogno di essere convinti. Noi non abbiamo cambiato idea”.