Imbriano attacca demitiani e PdL e lancia appello alla Sinistra

17 aprile 2009

Avellino – Non tardano ad arrivare le parole di Gennaro Imbriano a proposito del presunto accordo tra Udc e Pdl. “Quello tra demitiani e centrodestra è un accordo di potere e per il potere, è il tentativo di far sopravvivere la vecchia politica”.
“Credo – continua l’esponente di Sinistra e Libertà – che l’intero centrosinistra debba seriamente riflettere su quanto sta accadendo. Lo dovrebbero fare gli strateghi lungimiranti come Lucio Fierro, che dall’alto dell’Alto Calore, fino a ieri hanno continuato a proporre l’allargamento della coalizione a De Mita. E sopratutto credo che lo debba fare quella parte della sinistra che si ostina ancora a perseguire la strada minoritaria del cosiddetto centrosinistra alternativo. Mi appello ai compagni di Sinistra Democratica e di Rifondazione per chiedere di voler ripensare una scelta che rischia di favorire i Cosentino e i De Mita. Oggi, l’unica vera alternativa che occorre costruire in Irpinia è quella contro le destre e i trasformismi, contro una politica che attacca il Mezzogiorno, i lavoratori e la Cgil, i diritti di ognuno. Siamo ancora in tempo per farlo insieme!”.