Il Tar respinge il ricorso della Legno s.r.l sul caso Siderderivati

21 luglio 2008

Atripalda – Dopo l’approvazione della scorsa estate del progetto per la ristrutturazione urbanistica ex Siderderivati, e la successiva bocciatura della delibera da parte della Provincia, il Tar – sezione staccata di Salerno – ha dato ragione all’Ente Provincia di Avellino difeso dall’avvocato Gennaro Galietta e al Comune di Atripalda difeso dell’avvocato Giuseppe Barrasso. È stata respinta la richiesta della società Legno s.r.l. rappresentata e difesa dall’avvocato Andrea Di Lieto che chiedeva l’annullamento della delibera della Giunta comunale di Atripalda n.94/08 che prevedeva la non approvazione del piano di recupero presentato dalla ditta stessa per il complesso immobiliare di via Roma – ex Siderderivati. Il Tar, presidente Giovanni De Leo, consigliere Ferdinando Minichini e del consigliere estensore Giovanni Sabbato, con ordinanza del 17 luglio ha respinto, quindi, la domanda presentata dalla Legno s.r.l. e pertanto si prevede che la lunga querelle ora approderà al Consiglio di Stato.