Il processo Isochimica resterà a Napoli

Il processo Isochimica resterà a Napoli

1 ottobre 2017

Il processo Isochimica resterà a Napoli. Dopo le critiche e le proteste in merito al trasferimento della sede giudiziaria nell’aula bunker di Poggioreale e dopo l’incontro al “Samantha della Porta” in presenza di Maurizio Landini, Don Luigi Ciotti e dell’operaio Carlo Sessa, il reggente del Tribunale di Avellino Vincenzo Beatrice ha confermato lo spostamento ed evidenziato alcuni tratti della vicenda legata al processo sulla fabbrica dei veleni.

“Il processo sull’ex Isochimica si sta svolgendo regolarmente a Napoli e mi risulta che vada avanti a regime. Non vedo alternative altrettanto funzionali, mi sono prodigato per trovarle, ma non ne ce ne sono. La città di Avellino non ha un’ aula istituzionalmente dedicata a processi di questo tipo.”