Il Pdci in piazza per i rifiuti: “Facciamo valere la nostra dignità”

17 maggio 2008

Il partito dei Comunisti Italiani della provincia di Avellino sarà presente alla grande manifestazione unitaria del prossimo 31 maggio contro i rifiuti.
“La nostra provincia – ha spiegato il segretario Vito Nicola Cicchetti – ha il bisogno di unirsi per far fronte comune contro l’idea dell’Irpinia come pattumiera della Campania. Ed è per questo che invitiamo tutti al corteo che da Borgo Ferrovia raggiungerà il Cdr: c’è il bisogno di pretendere l’autonomia provinciale per la raccolta dei rifiuti. Unica soluzione per riuscire a liberarci dall’oppressione del napoletano e per ottenere una ripartizione equa di responsabilità e sacrifici da parte di tutto il territorio campano. Solo così facendo si riuscirà a comprendere l’importanza di una raccolta differenziata spinta, unica soluzione reale all’emergenza rifiuti. E si riuscirà a preservare ed a valorizzare il patrimonio naturalistico della nastra provincia. Cosa che è stata ampiamente compresa dall’Ente Provincia che ha promosso, senza distinzioni di bandiera, la provincializzazione. Ora la decisione è nelle mani del governo Berlusconi. La voce della piccola Irpinia deve, dunque, arrivare tra i banchi del Governo Berlusconi. E’ per questi motivi che ci auguriamo una piazza stracolma, pronta a far valere la propria dignità ed i propri diritti di cittadini”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.