Il parroco cita il Duce, il sindaco abbandona la processione

3 giugno 2013

Ospedaletto – Durante la processione per il Corpus Domini e della celebrazione della Festa della Repubblica tenutasi nel paese di Ospedaletto, dopo il discorso di rito del Sindaco Antonio Saggese, è intervenuto il parroco Don Vito che ha esordito nella celebrazione: ” Il Sindaco ha menzionato Stato e Chiesa, dimenticandosi di lodare il Duce”. Sconcerto tra i fedeli che avevano preso parte alla funzione e incredulo il primo cittadino che indignato ha tolto la fascia, consegnandola al suo vice, abbandonando poi la processione.
Don Vito ha provato a sminuire l’accaduto adducendo tra le sue giustificazioni la semplice intenzione di chiarire che anche il Duce aveva provato a cambiare la famiglia e lo Stato. Insomma un incidente sia politico che diplomatico che ha distolto l’attenzione su un evento religioso così importante come la celebrazione del Corpus Domini.