Il Parco del Partenio mostra i suoi “gioielli” alle scuole campane

Il Parco del Partenio mostra i suoi “gioielli” alle scuole campane

4 febbraio 2020

Escursioni nel territorio, nella storia, nelle tradizioni e nel gusto. Prende il via “ConosciAmo il Parco del Partenio”, il progetto ideato dall’Ente regionale Parco del Partenio, iniziativa tesa a far conoscere i beni naturali, storici, artistici, architettonici, culturali e religiosi di quest’area della provincia di Avellino. Il programma di attività si articolerà attraverso giornate che possano coinvolgere tutti, dai più piccoli ai più grandi, per far nascere, rinascere e crescere nel cittadino la voglia di vivere e tutelare il Parco. Previsti escursioni sul campo, incontri a scuola, attività a piedi o in bicicletta, visite guidate di importanti siti storici e naturali.

La prima tappa è in programma sabato 8 febbraio, con la visita guidata alla chiesetta rupestre di San Silvestro Papa di Sant’Angelo a Scala. Dopo Sant’Angelo a Scala, ci si sposterà alla “Guglia Rocciosa” di Pietrastornina. Saranno visitate anche alcune aziende del posto, per far conoscere meglio ai ragazzi delle scuole i processi di produzione.

Il programma, nei dettagli, sarà illustrato domani mattina, mercoledì 5 febbraio, al Circolo della Stampa di Avellino (sala piccola) a partire dalle 10.30. Saranno presenti il presidente del Parco, Franco Iovino, il dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, Rosa Grano, il sindaco di Ospedaletto d’Alpinolo, Antonio Saggese, il sindaco di Pietrastornina, Amato Rizzo ed il sindaco di Sant’Angelo a Scala, Carmine De Fazio. Sarà presente anche Domenico Ciccone, dirigente scolastico dell’Istituto “Montalcini-Ferraris” di Saviano. Sabato, infatti, prenderanno parte alla giornata anche alcune scuole medie delle province di Avellino e di Napoli.