Il ministro Bonafede punta sul Pm Basentini per la guida del Dap

Il ministro Bonafede punta sul Pm Basentini per la guida del Dap

20 giugno 2018

Sarà quasi certamente Francesco Basentini, attuale procuratore aggiunto a Potenza, il nuovo capo del Dap, il Dipartimento amministrazione penitenziaria a cui fa riferimento il sistema della carceri italiano.

Il ministro della giustizia Alfonso Bonafede, a quanto si apprende, ha infatti proposto il suo nome inviando al Csm la richiesta di messa in fuori ruolo per andare a ricoprire questa posizione.

Tra le principali inchieste che hanno visto impegnato il magistrato negli ultimi mesi c’è anche quella sulle estrazioni petrolifere in Basilicata, che fece molto rumore anche per il suo strascico politico e nell’ambito della quale furono sentite come persone informate sui fatti anche componenti dell’allora governo.

Il ruolo di vice capo del Dap dovrebbe andare invece a Lina Di Domenico, magistrato di sorveglianza a Novara.