Il generale delle Fiamme Gialle Mango in visita al Comando irpino

14 dicembre 2011

Nella mattinata odierna il Generale di Divisione Giuseppe Mango, Comandante Regionale Campania della Guardia di Finanza, ha raggiunto Avellino per una visita ai reparti delle Fiamme Gialle di stanza nel capoluogo irpino. Dopo essere stato accolto dal Comandante Provinciale, colonnello Mario Imparato, ed aver passato in rassegna il picchetto d’onore che attendeva all’ingresso della caserma di via Pontieri, il generale Mango ha incontrato i Comandanti dei reparti delle Fiamme Gialle aventi sede nel capoluogo, tenente colonnello Gerardo Nocera (Comandante del Nucleo Polizia Tributaria) e maggiore Salvatore Serra (Comandante della Compagnia) oltre ai responsabili di tutte le articolazioni interne del Comando Provinciale e dei due reparti. Nel corso della visita, che cade in un momento di particolare impegno in relazione all’approssimarsi della fine dell’anno, il colonnello Imparato ha avuto modo di illustrare le attività delle Fiamme Gialle in provincia, con specifici approfondimenti circa i risultati conseguiti. Oggetto di specifica attenzione sono stati infatti i servizi di rilievo sviluppati dal Comando Provinciale di Avellino nell’ultimo scorcio dell’anno e, tra questi, le operazioni “Welfare”, che ha interessato il settore della sanità irpina, con risvolti di assoluto rilievo sulla stampa locale e nazionale (Nucleo Polizia Tributaria), e l’operazione “Bollicine” i cui primi risultati campeggiavano sulla stampa proprio nel giorno della visita in relazione al sequestro di quasi 55.000 bottiglie di bevande analcoliche (Compagnia di Avellino). Dopo un articolato briefing del comandante provinciale, il generale Mango ha voluto ritagliarsi uno spazio per incontrare in maniera diretta il personale alla sede, partecipando ai militari di Avellino il compiacimento per l’impegno profuso e cogliendo l’occasione per tracciare le direttrici operative da seguire nell’anno 2012. Il Comandante Regionale si è quindi recato presso il Palazzo di Giustizia ove ha voluto recar visita al Procuratore della Repubblica, dr. Angelo Di Popolo, l’unica fra le autorità provinciali irpine che non aveva ancora avuto modo di incontrare essendosi insediato alle precedenti visite nel capoluogo. L’incontro, cui ha preso parte anche il Sostituto Procuratore della Repubblica, dr.ssa Maria Luisa Buono, è stato connotato da un carattere di schietta cordialità e l’autorità giudiziaria ha ringraziato il Comandante Regionale della Guardia di Finanza per l’impegno profuso dai suoi uomini nella circondario della Procura della Repubblica. Parole di particolare compiacimento sono state rivolte dal dr. Di Popolo all’indirizzo del tenente colonnello Nocera (presente anch’egli al colloquio) per l’alta professionalità espressa dagli uomini del Nucleo di Polizia Tributaria di Avellino.