Il Consiglio pronto a varare le commissioni, mancano gli ultimi ritocchi

Il Consiglio pronto a varare le commissioni, mancano gli ultimi ritocchi

6 ottobre 2018

Marco Imbimbo – Il Consiglio Comunale torna a riunirsi per dare il via libera alle commissioni, organismi che ancora mancano e, di fatto, rischia di creare uno stallo nella vita amministrativa dell’ente di Piazza del Popolo. Mercoledì prossimo l’Aula sarà chiamata a dare il via libera alle sette commissioni consiliari. I singoli gruppi hanno già fatto pervenire le loro indicazioni per i componenti di ogni organismo che, data la situazione di anatra zoppa, li vedrà tutti con una presenza maggiore dell’opposizione. Ogni commissione avrà 3 consiglieri d’opposizione e due di maggioranza, in alcune gli scranni affidati all’opposizione saranno addirittura 4 su 5.

La composizione è stata ormai ultimata, anche se alcuni gruppi devono sciogliere delle riserve interne per alcune commissioni. Nella prima dovrebbe entrare Livio Petitto (Pd), Nello Pizza (Popolari), uno tra Stefano Luongo e Gianluca Gaeta (Insieme protagonisti), Ettore Iacovacci (Avellino democratica) e uno tra Antonio Aquino e Arnaldo D’Alessandro (M5S). La seconda commissione vedrà Carmine Montanile (Pd), Dino Preziosi (La svolta) mentre Mai più e Forza Italia devono sciogliere le riserve interne, rispettivamente tra Luca Cipriano e Leonardo Festa da un lato, e tra Ines Fruncillo e Lazzaro Iandolo dall’altro.

Il terzo organismo (Bilancio), vedrà la presenza di Ivo Capone (Pd), Lorenzo Ridente (M5S), Alberto Bilotta (Popolari), Nadia Arace (Si può), Dino Preziosi (La svolta inizia da te). La commissione Lavori pubblici sarà composta da Laura Nargi (PD), Ettore Iacovacci (Avellino democratica), Lino Pericolo (Popolari), Giuseppe Negrone (Davvero) e Marietta Giordano (Mai più).

Nella commissione Urbanistica ci sono due ballottaggi, uno interno a Forza Italia tra Ines Fruncillo e Lazzaro, e l’altro in Mai più tra Marietta Giordano e Luca Cipriano, mentre la Lega propone Sabino Morano, per il M5S dovrebbe entrare Alfonso Laudonia e per i Popolari Nicola Giordano.

Ballottaggio per Mai più anche nella sesta commissione tra Cipriano e Leonardo Festa, il Pd propone Stefano La Verde, i Popolari vanno su Modestino Verrengia, la quota di maggioranza andrà ad Adriana Percopo (Avellino libera è protagonista), invece il gruppo Insieme Protagonisti deve ancora decidere tra Gianluca Gaeta e Stefano Luongo.

Nella settima commissione il ballottaggio è interno ai 5 Stelle con Arnaldo D’Alessandro e Antonio Aquino. Il resto dell’organismo dovrebbe vedere Enza Ambrosone (Pd), Gianluca Festa (Davero) Nello Pizza (Popolari), e Damiano Genovese (Lega).