Il concerto di Sfera Ebbasta si trasforma in tragedia: sei vittime e centinaia di feriti

Il concerto di Sfera Ebbasta si trasforma in tragedia: sei vittime e centinaia di feriti

8 dicembre 2018

Il concerto del trapper Sfera Ebbasta a Corinaldo, vicino Ancona, si trasforma in un’autentica tragedia. All’interno della discoteca La Lanterna Azzurra, il fuggi fuggi causato da una sostanza urticante diffusa all’interno della struttura ha provocato il panico tra i giovanissimi presenti.

Il bilancio al momento è di sei morti: cinque ragazzi e una madre che aveva accompagnato la figlia sono stati travolti dalla calca, ma sono centinaia i feriti tra cui 12 in gravi condizioni.

I nomi delle vittime sono stati resi noti dal vicepremier Luigi Di Maio con un post su Facebook: “Asia Nasoni, 14 anni, di Senigallia; Daniele Pongetti, 16 anni, di Senigallia; Benedetta Vitali, 15 anni, di Fano; Matttia Orlandi, 15 anni, di Frontone; Emma Fabini, 14 anni, di Senigallia e mamma Eleonora Girolimini, 39 anni, di Senigallia. Sono le giovani vittime della tragedia di questa notte. È assurdo morire così. Come governo faremo massima chiarezza sulla dinamica della vicenda (se sono state rispettate tutte le norme di sicurezza) e individueremo i responsabili. Un abbraccio e un pensiero alle famiglie”.