“Il Comune di Avellino non è più strutturalmente deficitario”

“Il Comune di Avellino non è più strutturalmente deficitario”

6 maggio 2016

“Il Comune di Avellino non è più strutturalmente deficitario”.

Così il vicesindaco avellinese con delega alle finanze Maria Elena Iaverone, al termine della riunione di Giunta che ha ha dato il via libera al consuntivo di bilancio 2015.

“Abbiamo sforato solo due parametri – ha commentato la Iaverone – i debiti fuori bilancio e i residui passivi. Una notizia che avrà ripercussioni sia sulla gestione amministrativa dell’ente, che sul piano politico. L’avanzo di amministrazione è pari a 29 milioni di euro, di cui 14 milioni saranno destinati ad investimenti” la restante parte sarà quasi certamente destinata alla copertura del disavanzo “che è pari a 15 milioni di euro, mentre il fondo crediti di dubbia esigibilità equivale a 25 milioni di euro”.


Latests News

Caos biglietti prima di Avellino-Bari. Abbonamenti: ci siamo

di Claudio De Vito. In 3.212 hanno gremito gli spalti del

18 agosto 2019