Il circolo Sel di Baiano contro l’istallazione dei ripetitori

10 dicembre 2011

Il circolo di Sinistra ecologia e Libertà del baianese prosegue il suo impegno politico. “Un’altra importante vertenza – si legge in un comunicato – incombe sul territorio mandamentale: una questione che ha già toccato la vita dei nostri cittadini ovvero la problematica dei ripetitori della telefonia mobile nei centri abitati. Già Quadrelle e Mugnano del Cardinale hanno affrontato questo problema, ma con manifestazioni continue i cittadini sono riusciti a bloccare l’installazione dell’antenna. Ora i cittadini di Sperone ed Avella si trovano di fronte alla stessa situazione.“ Noi sosteniamo che le antenne non vanno installate nei centri abitati ’’– afferma Gaetano De Luca, coordinatore di SEL baianese-‘’ perché dannose alla salute dei cittadini. E’ impensabile che si possa dare avvio alla costruzione di un qualcosa che risulta avere oltre che un impatto forte sui cittadini, anche uno altrettanto pericoloso sul territorio. Per questo c’è bisogno di dare continuità a questi processi di sensibilizzazione ai cittadini, come quello che avrà luogo domani dinanzi alla stazione di Sperone-Avella.” Per questi motivi il Circolo di Sinistra Ecologia e Libertà affianca e sostiene convintamente questa protesta e presenzierà con le numerose associazioni la manifestazione di domani, domenica 11 Dicembre dalle ore 10, contro questa scelta ignobile e antidemocratica”.