Il Circolo Pd di Bisaccia: «Accolte le nostre richieste adesso si passi a potenziare il Psaut”

Il Circolo Pd di Bisaccia: «Accolte le nostre richieste adesso si passi a potenziare il Psaut”

11 giugno 2015

In merito al potenziamento degli ambulatori presso la SPS (Struttura Polifunzionale Sanitaria) di Bisaccia il Circolo del Partito democratico interviene e afferma:

 

«Il potenziamento degli ambulatori autorizzato con delibera 820 del 9 giugno da parte dell’Asl Avellino è una notizia che aspettavamo già da diverso tempo, tanto che in più occasioni abbiamo chiesto, anche con documenti scritti, l’implementazione di attività specialistica ambulatoriale. Oggi, prendiamo atto di questo risultato positivo.

 

La delibera prevede prestazioni ambulatoriali specialistiche bisettimanali, due ore per ogni settore, in Ortopedia e Traumatologia, Ostetricia e Ginecologia, Pediatria, Neurologia, Urologia. Tutto ciò si va ad aggiungere a quello che già c’è come Cardiologia con Day Service e Ambulatorio, Diabetologia e Endocrinologia con Day Service e Ambulatorio, Chirurgia con Ambulatorio e Chirurgia ambulatoriale, Terapia del dolore con Ambulatorio, Reumatologia con Ambulatorio, Laboratorio con il punto prelievo e Radiologia con Radiologia tradizionale Ecografia.

 

Siamo certi – affermano i dirigenti del Pd – che questo sia un passo importante, concreto augurandoci che le richieste possano essere sempre più crescenti in modo da potenziare quanto predisposto, sollecitando così l’attivazione di altri servizi. Rispetto a questo quadro ma anche di fronte al fatto che sono iniziati i lavori per la RSA (Residenza Sanitaria Assistita) non ci accontentiamo, perchè, nonostante le promesse degli ultimi anni, presso il PSAUT di Bisaccia ancora non è stata installata una strumentazione importante che riguarda l’esame celere dei prelievi.

 

Ancora oggi si è costretti a portarli da Bisaccia all’ospedale di S.Angelo dei Lombardi con le difficoltà che insorgono per la distanza, le situazioni climatiche e le questioni di organizzazione del personale. Proprio rispetto a questa indispensabile attrezzatura per il PSAUT abbiamo spedito qualche settimana fa una formale richiesta all’attuale commissario dell’Asl Avellino per sollecitarne l’acquisto.

 

Nella stessa richiesta sollecitavamo l’accelerazione sugli ambulatori e l’attivazione dei posti di osservazione breve presso il PSAUT. Con il potenziamento degli ambulatori abbiamo verificato un concreto segnale di attenzione verso la SPS e quindi verso le comunità di questo territorio. Ora ci attendiamo che siamo al più presto soddisfatte le altre richieste. Noi, come sempre saremo vigili e pronti a lavorare per migliorare la sanità tanto a Bisaccia quanto nel resto del nostro territorio».