IIA, c’è anche Ferrovie dello Stato. Di Maio ai lavoratori: “Resistete, manca poco”

IIA, c’è anche Ferrovie dello Stato. Di Maio ai lavoratori: “Resistete, manca poco”

13 settembre 2018

“Stamattina abbiamo ricevuto al Ministero nella posta certificata una manifestazione di interesse di Ferrovie dello Stato ad entrare nella compagine societaria di Industria italiana autobus”. Così il vicepremier e ministro del lavoro e dello sviluppo economico Luigi Di Maio in un video su Facebook. “Dico a tutti i lavoratori di resistere ancora perchè ci stiamo lavorando e speriamo poter arrivare prima possibile all’obiettivo di rimettere a posto quest’azienda, facendola ripartire in Italia”.

Trova dunque riscontro la voce, che circolava da diversi giorni, su un possibile ingresso di Ferrovie dello Stato ed, in particolare, di Busitalia (leggi qui articolo sui nuovi assetti societari) in Industria Italiana Autobus. Resta invece ancora tutta aperta la partita degli investitori privati che dovrebbero affiancare Del Rosso.

“Nonostante ci fossero mille autobus da costruire, per una serie di ragioni si era finito con il costruirli in Turchia”, aggiunge Di Maio. Ora, però, si apre una nuova fase. “Nelle prossime settimane contiamo di costruire un nuovo percorso che, insieme a Invitalia e Leonardo (ex Finmeccanica), vedrà impegnata anche Ferrovie dello Stato, interessata ad entrare con Busitalia nella newco che rileverebbe il ramo d’azienda di Industria Italiana Autobus”, aggiunge Di Maio leggendo direttamente la lettera ricevuta dal ministero.

Soddisfatti anche i parlamentari Carlo Sibilia e Michele Gubitosa. “Oggi lo Stato torna a dare speranza. Vuole investire e non abbandona i lavoratori”, precisa il Sottosegretario di Stato all’Interno Carlo Sibilia in un post su Fb commentando l’annuncio video del Ministro Luigi Di Maio.

“Dopo anni di chiacchiere e promesse non mantenute da parte dei precedenti Governi, dopo soli tre mesi dal nostro insediamento si intravede una svolta fondamentale per i lavoratori ex Irisbus. Il M5S sta lavorando alacremente per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissi. Stateci vicini”, aggiunge Gubitosa.