IIA, arriva la convocazione da Roma. Tappa decisiva al Mise

IIA, arriva la convocazione da Roma. Tappa decisiva al Mise

7 novembre 2018

IIA, arriva la convocazione da Roma. Domani, giovedì 8 novembre, alle 18 è previsto un vertice al Ministero dello Sviluppo Economico per fare il punto sul futuro di Industria Italiana Autosbus e dei due stabilimenti di Flumeri (ex Irisbus) e Bologna (ex Bredamenarini).

Convocazione in extremis dunque per un confronto che anticiperà di poche ore il successivo Cda di IIA. Al tavolo, convocato dal responsabile della gestione operativa della struttura per la crisi di impresa Giampietro Castano, si dovrebbe fare finalmente chiarezza sui nuovi assetti societari di IIA e una gestione che sarà a maggioranza pubblica.

Busitalia (controllata di Ferrovie dello Stato), Leonardo (ex Finmeccanica) e Invitalia dovrebbero essere i nuovi partner. Da definire quote e partecipazioni, così come non è ancora certa la presenza nell’operazione di un nuovo investitore privato.

Al confronto sono stati invitati anche i governatori della Campania e dell’Emilia Romagna, i sindaci dei comuni di Flumeri e Bologna, i vertici di Invitalia e di IIA e il sindacato generale e di categoria.

Salvo colpi di scena, il vertice di domani sera dovrebbe finalmente aprire una nuova fase anche per lo stabilimento irpino e scongiurare, definitivamente, ogni ipotesi di fallimento e messa in liquidazione che, in caso di mancato accordo, potrebbe essere affrontata nel Cda di IIA convocato per il giorno successivo.

 


Commenti

  1. […] Grasso – A Roma per la svolta e per lanciare definitivamente il progetto del polo nazionale degli autobus. Oggi, giovedì 8 ottobre, tappa decisiva al Ministero dello Sviluppo Economico dove, al tavolo […]