II Cat. – Rinascita Marzanese, Menna: “Campionato molto difficile”

19 marzo 2010

E’ l’unica formazione irpina a disimpegnarsi nel girone partenopeo (L) di Seconda Categoria, la Rinascita Marzanese di patron Domenico Menna e dell’allenatore-giocatore Luigi Ferrante attualmente occupa l’ultima posizione in classifica, ma la salvezza è alla portata del gruppo. L’ultima affermazione casalinga contro il Summa Rionale Trieste, grazie alle reti di Ferrante e Castaldo, ha alimentato le speranze all’ambiente di Domicella. Il massimo dirigente irpino è soddisfatto della prestazione e suona la carica: “Domenica abbiamo ottenuto tre punti d’oro che ci consentono di stare appiccicati alla Summa. In questo campionato retrocede soltanto una formazione e non vogliamo essere noi”. Sul torneo: “Il nostro girone è molto competitivo. Tolte tre-quattro squadre, tutte le altre hanno le carte in regola per vincere il campionato. Il girone partenopeo è ricco di calciatori importanti che in passato hanno vinto tornei in campionati di Eccellenza e Promozione. Per noi giocare contro compagini come Sasso e Madonna Dell’Arco è molto stimolante. Ad essere sincero non mi aspettavo di giocare in questo girone, nella passata stagione disputavamo il campionato irpino. Adesso pensiamo al presente e rimbocchiamoci le maniche”. Il progetto della Rinascita Marzanese è quello di crescere i giovani di Domicella: “Il nostro scopo è quello di far divertire i ragazzi del paese. La società, il mister e tutto l’ambiente crede nella salvezza e, se riusciremo ad arrivare all’obiettivo prefissato, saremo contenti perché arrivata in un girone di ferro dove nessuno ti regala nulla”.