Iannaccone (Noi Sud) replica alle dichiarazioni di Viespoli (FLI)

27 novembre 2010

Avellino – “Pasquale Viespoli è l’ultimo dei parlamentari che può parlare di voti e di elettori, avendo dato vita, con Bocchino, Fini e Granata, al primo partito italiano che si fonda sul tradimento e sul disprezzo della volontà popolare.” Arturo Iannaccone, segretario Nazionale di Noi Sud, replica così alle affermazioni di Pasquale Viespoli intervenuto ieri ad Avellino ad un incontro di FLI.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.