‘I SAGRATI D’ITALIA’, l’Ordine degli Architetti si aggiudica il riconoscimento nazionale

24 marzo 2005

L’Ordine irpino degli Architetti si aggiudica il primo premio nazionale “I Sagrati d’Italia”. Il tutto si inserisce nel quadro delle politiche europee che intervengono a favore della qualità dell’architettura e dell’ambiente urbano. A tutti i partecipanti il compito di interpretare il Sagrato in chiave contemporanea, individuando contesti sui quali intervenire progettualmente e proponendo un approfondimento sulla storia delle città e dei paesi italiani. L’Ordine presieduto dall’architetto Fulvio Fraternali, infatti, è stato l’unico d’Italia ad avere un vincitore ed un segnalato: l’architetto Giovanni Preziosi, premiato per l’innovativo progetto della Chiesa di San Ciro Martire di Avellino e l’architetto Giovanni Orefice, segnalato per il progetto della Chiesa di Santa Maria Assunta di Mercogliano. Si tratta di una iniziativa, “I Sagrati d’Italia” promossa dal Consiglio nazionale architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, realizzata in collaborazione con la rivista “Chiesa oggi: architettura e comunicazione”.