I gioielli nella bara di papà, le figlie la fanno riaprire

9 dicembre 2011

ROMA – Cosa fare se i tanto agognati gioielli di famiglia finiscono per sbaglio nella bara del papà appena passato a miglior vita? E’ l’insolita situazione in cui si sono trovate due sorelle di Carbonia, in Sardegna, che però non si sono date per vinte: hanno chiesto l’intervento dei carabinieri e avviato una pratica amministrativa per riaprire la bara e recuperare il bottino.

Ecco com’è andata. Il sacchetto pieno di preziosi è finito “tra le mani” del padre defunto durante la veglia funebre. Una delle due donne lo ha poggiato dentro la bara e se ne è dimenticata fino a quando non era troppo tardi per riprenderlo senza dover ricorrere a badile e piccozza. I gioielli erano quelli che l’uomo aveva indossato in vita: due anelli, una catena d’oro e un bracciale.